Parco di Monza, il M5s segnala ad ORAC il Consorzio Parco Villa Reale

Parco di Monza, il M5s segnala ad ORAC il Consorzio Parco Villa Reale

«Devo con rammarico constatare di non aver ancora ricevuto alcuna risposta alla richiesta di accesso agli atti, presentata al Consorzio Parco Villa Reale di Monza, in relazione ai permessi edilizi e alla valutazione d’impatto ambientale relativa ai lavori di ristrutturazione del circuito per la Formula 1 di Monza, effettuati lo scorso anno. Purtroppo, non è la prima volta.
Una precedente richiesta, sempre indirizzata al Consorzio e relativa al contratto con il Golf Club, mi è stata negata la scorsa estate.
Trovo, in questo atteggiamento, una palese scorrettezza istituzionale.

Ritengo inoltre fondamentale che su tali vicende sia fatta chiarezza.
Motivo per cui informerò ORAC (Organismo regionale per le attività di controllo) in merito all’accertamento circa le opere edilizie in fase di esecuzione e il rispetto delle procedure di legge».

Alle mie parole, si aggiungono quelle del referente brianzolo del Movimento Cinque Stelle, Marco Fumagalli: «Lo scorso anno la magistratura indagò in relazione ai presunti abusi edilizi presso il circuito di Monza.
Non vorremmo che il Parco di Monza godesse di una sorta di extra territorialità, per effetto della quale al suo interno non vengano applicate le leggi dello Stato italiano.
Non possiamo accettare che esista in Lombardia un luogo dove si possa abusare dell’ambiente senza correre alcun rischio.

Ogni aspetto deve quindi essere chiarito, motivo per cui il silenzio delle istituzioni è preoccupantemente imbarazzante.

Un atteggiamento di chiusura che, sono certo, contribuisce ad allontanare i cittadini dalla politica» così il portavoce del Movimento Cinque Stelle annunciano la segnalazione all’Organismo Regionale per le Attività di Controllo (ORAC) e al Difensore civico regionale, avente per oggetto i lavori di riqualificazione del circuito di Monza.

Condividi articolo:
Picture of Paola Pizzighini

Paola Pizzighini

Sono Avvocato Giuslavorista con 10 anni di esperienza nei più affermati studi legali Milanesi a cui è seguita una lunga esperienza in Confindustria in cui ho potuto sviluppare le mie capacità relazionali ed empatiche nelle relazioni industriali e istituzionali.

Articoli Simili