Tagli al diritto allo studio, Pizzighini (M5s): «Regione Lombardia ripristini le risorse»

Tagli al diritto allo studio, Pizzighini (M5s): «Regione Lombardia ripristini le risorse»

Paola Pizzighini (Consigliera regionale M5s Lombardia): «I dati parlano chiaro.
Il bilancio di regione Lombardia prevede un taglio di 12 milioni di euro dei fondi per garantire il diritto allo studio in Lombardia.

Considerando che già negli anni precedenti i soldi messi a disposizione di studenti e Università non erano sufficienti, è evidente come questi ulteriori tagli rischino di compromettere il percorso di studi di centinaia di studentesse e di studenti.

Occorre trovare una soluzione regionale per ovviare al taglio delle risorse.

Perché, se è vero che il Governo Meloni ha tagliato, è altrettanto vero che Regione Lombardia avrebbe potuto stanziare la stessa cifra dello scorso anno.
Questo ci aspettiamo dal centrodestra lombardo, che ogni giorno chiede autonomia salvo poi piegarsi alle decisioni e ai tagli decisi a Roma.

Se guardiamo le tabelle, scopriamo che nell’anno 2022 Regione Lombardia aveva trasferito circa 92 milioni di euro alle università e agli altri enti di istruzione, cifra poi lievitata a 93,5 milioni nel 2023. Le preoccupazioni sono relative al 2024 dove è previsto un consistente ridimensionamento visto che la spesa è stata ridotta a 81,8 milioni di euro, quasi 12 milioni in meno rispetto all’anno in corso.

Come gruppo Movimento 5 Stelle, noi pensiamo che Lombardia e l’Italia in generale abbiano invece bisogno di incrementare le risorse, per formare i giovani del futuro e favorire la crescita del numero di laureati. Numero che attualmente ci vede al penultimo posto in Europa.
Condividiamo e sottoscriviamo le richieste degli studenti e invitiamo Regione Lombardia a integrare i fondi per coprire tutto il fabbisogno necessario e a convocare il  Tavolo Regionale sul Diritto allo Studio con cadenza regolare, come chiesto oggi dagli studenti, e non ogni quattro anni visto che l’ultima volta è stato convocato nel 2020» così la Consigliera regionale del Movimento Cinque Stelle, Paola Pizzighini, al termine dell’audizione con le rappresentanze studentesche in merito al Diritto allo Studio Universitario svoltasi oggi nell’ambito dei lavori della VII Commissione permanente – Cultura, ricerca e innovazione, sport, comunicazione.

Condividi articolo:
Picture of admin

admin

Ultimi Articoli

Iscriviti al sito tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo sito, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.

Unisciti a 3.385 altri iscritti